Oltre alla didattica teorica/pratica curata dalla Scuola, all´interno della Sezione esiste un ulteriore organo tecnico, la Commissione Escursionismo, la quale grazie all´impegno dei suoi Direttori di Escursione cura settimanalmente le uscite nei vari gruppi montuosi della Sicilia. Di seguito il programma per il mese di:  NOVEMBRE/DICEMBRE 2017
  • 26 Novembre – Serra delle Concazze Tipologia: Escursionismo Direttore: Antonio Crispi 328.5454909 Dal rifugio Citelli, si procede lungo il sentiero CAI 723, attraversando faggete e canaloni raggiungeremo la Grotta di Serracozzo. Successivamente alla visita della grotta, procederemo fino al crinale della Serra delle Concazze, per godere dello spettacolo della Valle del Bove. Proseguendo verso nord lasceremo il sentiero per raggiungere la base del Monte Frumento delle Concazze, ed infine i Monti Sartorius. Dal sentiero delle Betulle torneremo al rifugio Citelli. Area geografica: Etna Grado di difficoltà: E Dislivello: 600 m. Terreno: Sentiero, terreno libero Tempo di percorrenza: 6 ore circa Lunghezza: 12 km circa Quota massima: 2254 mslm Sentiero CAI n°: 723
  • 26 Novembre – La Pietra Monaca Tipologia: Escursionismo Senior Organizzazione: Sezione CAI Acireale, Antonio Cucuccio Referente Sezionale: Mimmo Lanzafame 320.5541343 Dal quartiere suffragio di Acireale, attraverso antichi sentieri raggiungeremo “La Pietra Monaca”, localizzata nel costone della Timpa. Lungo l’itinerario, che si snoda nella macchia mediterranea sino al mare, incontreremo luoghi di culto e della tradizione popolare. Area geografica: Timpa di Acireale (litorale jonico) Grado di difficoltà: T Dislivello: 100 m. Terreno: Carrareccia, sentiero, strada urbana Tempo di percorrenza: 3 ore circa Quota massima: 120 mslm
  • 03 Dicembre – Monte Egitto Tipologia: Escursionismo Direttore: Giuseppe Marsala 331.4336277 Da Piano dei Grilli si attraversa il cono di scorie di Monte Ruvolo e la colata del 1763, si procede passando dai Monti Arso e Lepre passando dalla colata del 1671, originatesi da Monte Nunziata, per giungere, infine, a Monte Egitto. Area geografica: Etna Grado di difficoltà: E Dislivello: 600 m. Terreno: Carrareccia, sentiero Tempo di percorrenza: 6 ore circa Lunghezza: 11 km circa Quota massima: 1580 mslm Sentiero CAI n°: 710
  • 03 Dicembre – Rocca di Cerere & Enna Tipologia: Escursionismo Senior Direttore: Claudio Sangiorgio 340.3302381 Area geografica: Erei Quota massima: 950 mslm Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.
  • Dal 08 al 10 Dicembre – Monte San Giuliano Tipologia: Escursionismo Direttore: Gigi Sciacca 328.4589043 Gli itinerari proposti, di recente realizzazione, risalgono le pendici di Monte San Giuliano, ove è situato uno dei borghi più belli d’Italia, Erice (Tp). Lungo il percorso avremmo la possibilità di osservare le caratteristiche naturalistiche, storico-culturali, che contraddistinguono il territorio ericino. Area geografica: Monti del Trapanese Grado di difficoltà: E Dislivello: 900 m. Terreno: Carrareccia, sentiero Tempo di percorrenza: 6 ore circa Quota massima: 744 mslm Sentiero CAI n°: 601 e 602
  • 10 Dicembre – Sulla Timpa c’è un vecchio presepe e la ferrovia Tipologia: Escursionismo Senior Direttore: Christophe Crozet 348.6593461 Raggiunta Acireale visitiamo una grotta di scorrimento lavico dove è stato allestito, a fine ‘700, un presepio. Dopo la visita alla chiesa costruita per custodire la grotta intraprendiamo il Percorso naturalistico Vecchia Ferrovia che, con i suoi tre tunnel, percorre tutta la Timpa di Acireale. Area geografica: Timpa di Acireale (Ct) Grado di difficoltà: T Dislivello: 50 m. Terreno: Carrareccia Tempo di percorrenza: 4 ore circa Lunghezza: 3 km circa Quota massima: 150 mslm
  • 17 Dicembre – Da Castelmola a mare Tipologia: Escursionismo Senior Direttore: Mimmo Lanzafame 320.5541343 Da Monte Veneretta, vicino Castelmola, in continua e dolce discesa, si arriva sino al mare fra sentieri erbosi e stradelle di periferia. Si osserveranno vecchie case rurali e (purtroppo) nuovi complessi residenziali, straordinari panorami su Taormina e sulla riviera ionica. Panettone, spumante e brindisi, alle montagne ed al CAI. Area geografica: Peloritani Grado di difficoltà: T Dislivello: 150 m. Terreno: Carrareccia, sentiero Tempo di percorrenza: 4 ore circa Quota massima: 600 mslm
    • Regolamento delle Escursioni
    • LEGENDA:
    • T: Turistico
    • E: Escursionistico
    • EE: per Escursionisti Esperti
    • EEA: per Escursionisti Esperti con Attrezzature
    • EEA - F: (ferrata Facile)
    • EEA - PD: (ferrata Poco Difficile)
    • EEA - D: (ferrata Difficile)
    • EAI: Escursionismo in Ambiente Innevato
    • C.E. = Commissione Escursionismo